Pensiero computazionale con Ozobot

pensiero computazionale è una abilità che aiuta a pensare meglio, in modo originale e mai ripetitivo.

Per questo si è voluto promuovere questo progetto che vede coinvolto l'intero istituto con un'ampia fase di formazione del personale docente e una successiva ricaduta a cascata nelle classi con gli alunni della scuola primaria e della secondaria di I grado.

Le attività mirano a promuovere azioni nella direzione dell' alfabetizzazione digitale e a sviluppare negli studenti competenze di programmazione informatica (coding) che li trasformino da semplici consumatori a veri protagonisti dell’era digitale. 

Usare il coding può contribuire a promuovere una crescita in ambito logico e stimolare una forma mentis utile per affrontare i problemi sempre più complessi che l'alunno si troverà ad affrontare. L'uso delle TIC nella didattica predispone il bambino a una partecipazione attiva e gli affida un ruolo da protagonista nel processo di insegnamento-apprendimento .

Foto e video del progetto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.